Fab Learn per Universidad Nacional de Educaciòn - Ecuador
article image
by Sebastiano

A Marzo dell'anno 2017 siamo stati chiamati per affiancare come progettisti un team di lavoro che, all’interno dell’Università UNAE, voleva realizzare un campus scolastico basato su un metodo educativo innovativo nel contesto Ecuadoreno; un campus che fosse in grado di offrire ai ragazzi un ambiente culturalmente stimolante e unico nel suo genere, da replicare poi come modello in altre scuole all’interno dell’Ecuador. 


Il modello architettonico e’ basato su una proposta educativa elaborata da docenti dell’Universita’ Nazionale di Educazione (UNAE), (Programa Curricular Institucional (PCI), 2017, Propuesta de innovación Pedagógica - Unidad Educativa Innovadora (UEI) anexa a la UNAE Elaborado por: Joana Abad, Beatrice Baulfor, Manena Vilanova con aportes del equipo de apoyo a la Creación de la escuela). 

Il progetto pedagogico UNAE aveva diversi punti in comune con il metodo nato a Reggio Emilia  internazionalmente noto come il Reggio Emilia Approach. Questo metodo educativo parte da una considerazione base: il bambino è in grado di sviluppare e “produrre” conoscenza e lo fa utilizzando cento differenti linguaggi che gli appartengono di natura e che sviluppa grazie ad una rete di relazioni sociali con piccoli e grandi. I bambini sono guidati dai propri interessi e, compito dell’adulto, è quello di aiutarli nella scoperta di un percorso di apprendimento e di condivisione di quanto appreso. Il bambino è libero di esplorare e scegliere le attività che in quel momento si sente di voler affrontare, le maestre (meglio, educatrici) sono di supporto a queste scelte e non impongono loro percorsi metodologici e strategie di conoscenza. (The Hundred Languages of Children The Reggio Emilia experience in transformation - Carolyn Edwards, Lella Gandini and George Forman. 1996 / 2005)

Ecuador 18  

Cosa abbiamo fatto

Il nostro compito in questo progetto è stato quello di guidare l’architettura della nuova scuola nella realizzazione di spazi verso una corretta applicazione di questo metodo UNAE utilizzando le nostre conoscenze in materia. Un contributo speciale a supporto del nostro lavoro è stato svolto dalla Direttrice di questo futuro campus, la dott.ssa Beatrice Balfour con la quale è stato possibile dialogare ed impostare un cronoprogramma ben definito circa gli interventi necessari da affrontare.

 

Ci siamo trovati a dover lavorare su un progetto già avviato, in cui molte scelte estetiche / formali erano già state affrontate ma non completamente risolte. Fortunatamente l'impianto progettuale ci ha consentito di ricavare degli spazi in cui poter inserire elementi caratterizzanti che ci avrebbero consentito di portare quanto richiesto: innovazione.

Ecuador 3

Abbiamo lavorato su elementi di per se "semplici", come la pensilina di accoglienza all'ingresso del campus, riuscendo a dar loro connotazioni simboliche, trovando nelle tradizioni locali forti richiami tra passato, presente e futuro. Ma più di tutto, il successo del nostro intervento è rappresentato dall'inserimento in questo schema planimetrico così rigido, di un volume nuovo, flessibile accogliente; uno spazio dove i ragazzi di questo campus avrebbero potuto trovare un punto di connessione con tutte le altre scuole del mondo, un Fab Learn.

Ecuador 04

Un Fab Learn è uno spazio dotato di attrezzature meccaniche e digitali in grado di consentire ai ragazzi, in maniera autonoma o guidata, di realizzare con le proprie forze progetti (anche) molto sofisticati. Lo spazio è attrezzato con macchine speciali quali la Laser Cutter (una macchina che taglia o incide tanti materiali (legno, plexiglass, ecc) utilizzando un laser), piccole stampanti 3D utili alla prototipazione rapida, piccoli banchi da lavoro attrezzati per lavori con l’elettricità e via dicendo. Questo spazio è diventato il vero cuore pulsante di tutto il campus con progetti che stanno nascendo all'interno della Scuola ma proiettati in una dimensione di collaborazione diffusa con tutte quelle che, ci auguriamo, apriranno dopo questa!

Ecuador 7

 Da questa fantastica esperienza ne è nata una pubblicazione che potete trovare su architectureandeducation.org a questo link.

Ecuador 10

 Ecuador 13

 Ecuador 14

Parliamone

Troviamo la soluzione giusta, insieme.

Iniziamo
×