Una storia di Service Design per l'ecosistema digitale regionale dell'Emilia Romagna
article image
NOW ONGOING
22_07_19

Il team dell'Agenda Digitale della Regione Emilia-Romagna ci ha coinvolti per indagare la possibile relazione tra il basso livello di competenze digitali degli italiani ed il tasso di adozione dei servizi digitali della Pubblica Amministrazione, non particolarmente elevato se confrontato con altri Paesi.
Muovendo da questa indagine l’obiettivo che ci si è posti è quello di raffinare l’analisi del fenomeno e progettare un'azione che possa efficacemente diffondere le principali nozioni di base sugli strumenti digitali e favorire così l’utilizzo di servizi digitali pubblici.

 

  • Aggiungi al Frasario
    • Non ci sono elenchi di parole per Inglese -> Italiano...
    • Crea un nuovo elenco di parole...
  • Copia
  • Aggiungi al Frasario
    • Non ci sono elenchi di parole per Spagnolo -> Italiano...
    • Crea un nuovo elenco di parole...
  • Copia
  • Aggiungi al Frasario
    • Non ci sono elenchi di parole per Italiano -> Italiano...
    • Crea un nuovo elenco di parole...
  • Copia
  • Aggiungi al Frasario
    • Non ci sono elenchi di parole per Italiano -> Italiano...
    • Crea un nuovo elenco di parole...
  • Copia
  • Aggiungi al Frasario
    • Non ci sono elenchi di parole per Italiano -> Italiano...
    • Crea un nuovo elenco di parole...
  • Copia
  • Aggiungi al Frasario
    • Non ci sono elenchi di parole per Inglese -> Italiano...
    • Crea un nuovo elenco di parole...
  • Copia

L’obiettivo strategico che si è posto l'Emilia-Romagna consiste nell'arrivare ad essere una regione 100% digitale, in cui le persone vivono, studiano, si divertono, lavorano utilizzando le tecnologie, Internet ed il digitale in genere senza che questo risulti una eccezionalità, assicurando il pieno soddisfacimento dei diritti digitali: una regione con “zero differenze” tra luoghi, persone, imprese e città al fine di garantire a tutti un ecosistema digitale adeguato.

Per riuscirci è necessario creare un "ambiente favorevole all’innovazione inteso come novità che vince la sfida del tempo e diventa bene comune coinvolgendo tutti gli attori sociali del territorio: imprese, scuola, pubblica amministrazione, università, ricerca, associazionismo.

(Lepida ScpA)

 

Con questo riferimento culturale abbiamo approcciato il lavoro costruendo un modello di azione che ci consentisse di indagare tutti gli aspetti del problema, per poi andare ad individuare indicatori e possibili schemi di soluzione al problema dello scarso ingaggio dei cittadini su numerosi servizi digitali.

La costruzione del giusto modello di lavoro, nonché la sua condivisione con tutti i soggetti coinvolti, dai tecnici ai dirigenti delle strutture che a vario titolo collaborano alla produzione e gestione dei servizi digitali della regione, ha costituito  come semore un momento fondamentale nel partire col piede giusto.

Come diceva Abramo Lincoln "Dammi sei ore per abbattere un albero e passerò le prime quattro ad affilare l'accetta".

 

LPD1902 service design framework v0.8

Dal framework all'azione sui dati: con queste premesse abbiamo affrontato un lavoro di analisi e di comprensione dell'ecosistema digitale intorno ai cittadini, confrontando i dati con la letteratura scientifica afferente ai temi dell'e-government e dell'interazine digitale fra persone e pubblica amministrazione, con i materiali ed i numerosi insight ottenuti attraverso una ricerca etnografica condotta sul campo.

A presto per il proseguo del progetto

  • Aggiungi al Frasario
    • Non ci sono elenchi di parole per Italiano -> Italiano...
    • Crea un nuovo elenco di parole...
  • Copia
  • Aggiungi al Frasario
    • Non ci sono elenchi di parole per Inglese -> Italiano...
    • Crea un nuovo elenco di parole...
  • Copia
  • Aggiungi al Frasario
    • Non ci sono elenchi di parole per Portoghese -> Italiano...
    • Crea un nuovo elenco di parole...
  • Copia

Parliamone

Troviamo la soluzione giusta, insieme.

Iniziamo
×